E-EDU 4.0 – Network transfrontaliero di formazione 4.0

Titolo progetto
E-EDU 4.0 – Network transfrontaliero di formazione 4.0

Cofinanziato nell’ambito del Programma:
Programma di Cooperazione transfrontaliero Interreg V-A Italia – Austria 2014-2020 – Bando 2017
Asse prioritario: 3 Istituzioni
Priorità investimento del PO: 11CTE – Rafforzare la capacità istituzionale delle autorità pubbliche e delle parti interessate e un’amministrazione pubblica efficiente (..)
Obiettivo specifico: 5 – Rafforzamento della collaborazione istituzionale transfrontaliera in ambiti centrali dell’area di programma
Azione: 12 – Pianificazione e realizzazione congiunta di prestazioni e istituzioni integrate

Durata
Maggio 2018 – Ottobre 2020

Valore complessivo del Progetto
€ 1.161.297,63 

Partner
Camera di Commercio di Treviso – Belluno (lead partner) – Italia
HTL Wolfsberg – Austria
Carinthia University for Applied Sciences – Austria
Friuli Innovazione Centro di Ricerca e di Trasferimento Tecnologico – Udine
T2i – Trasferimento tecnologico e innovazione s.c.ar.l. – Treviso
Libera Università di Bolzano – Bolzano

Descrizione del progetto
La quarta rivoluzione industriale è ormai in atto: scuole, università e PMI ne sono pienamente coinvolte ed hanno il compito di fornire le competenze necessarie per i processi di innovazione. L’area alpina è coinvolta e molte iniziative a livello locale ed EU affrontano questa sfida. L’area transfrontaliera su cui opera E-EDU 4.0 beneficia in questo ambito di assistenza e servizi forniti da intermediari locali alle PMI, ma necessita di ulteriori sforzi per fornire le competenze necessarie sia per i programmi educativi per scuole e università sia per la formazione destinata alle imprese.
E-EDU4.0 sostiene Industria 4.0 rafforzando l’impatto dei programmi di formazione e di istruzione con una cooperazione transfrontaliera molto più efficace e una migliore sinergia da un lato con i programmi di formazione e didattica e dall’altra tra laboratori e infrastrutture didattiche. Il progetto darà vita a quelle necessarie reti di attori che hanno competenze nei programmi di formazione, svolgono attività e forniscono gli strumenti e le attrezzature necessarie per rafforzare i processi di apprendimento sia a livello locale che transnazionale.
La sperimentazione concreta dei programmi di qualificazione con azioni locali e transfrontaliere destinate alle PMI e agli studenti migliorerà l’impatto del progetto e permetterà nuove sinergie e nuove applicazioni. Una piattaforma ICT con contenuti e una mappatura delle competenze supporterà le reti, la cooperazione e la sostenibilità delle azioni intraprese.

Obiettivi e attività del progetto
Il progetto intende rafforzare la cooperazione e la collaborazione tra Enti pubblici che si occupano di formazione e di educazione nelle aree di programma. In particolare, la collaborazione verrà rafforzata prevedendo non solo la creazione di una community di operatori pubblici interessati a condividere un modello di formazione sulle tematiche dell’Industria 4.0, ma anche si migliorerà l’offerta formativa con attrezzature da usare in maniera congiunta e si incoraggeranno gli scambi e la condivisione del servizio di formazione e dei laboratori didattici collegati tramite una piattaforma collaborativa e un database di operatori e attrezzature, capace di ottimizzare l’offerta didattica e formativa del territorio e migliorare quindi le competenze di studenti e lavoratori per incontrare meglio la domanda delle aziende del territorio. Questa modalità di collaborazione sarà supportata da un modello generale sviluppato all’inizio del progetto a cui faranno riferimento poi i CV degli studenti, dei professori e dei lavoratori nelle imprese. Sulla base di un comune CV e di moduli formativi congiunti predisposti tenendo conto delle esigenze didattiche e di competenze collegate con il tema di Industria 4.0, si realizzeranno momenti formativi e di aggiornamento rivolti a studenti, a insegnanti e a lavoratori delle imprese.
Complessivamente, con il corso rivolto ai coordinatori e i momenti di formazione e di aggiornamento rivolti a studenti, imprenditori e lavoratori, ciascuna area di progetto coinvolta (Kaernten, Bolzano, Veneto, Friuli Venezia Giulia) organizzerà corsi formazione.

Contatti
Franca Bandiera