scheda corso

#pid
Assessment di Manutenzione – I passi per una manutenzione 4.0
I 4 corsi riguarderanno i seguenti argomenti: Assessment di Manutenzione – Business Process Reengineering – KPI per una Manutenzione Digitale – Introduzione al Machine Learning per la Manutenzione Predittiva.

Data inizio: 26 settembre 2019

Durata: 4 ore


t2i – sede di Treviso
Piazza delle Istituzioni, 34/a
Edificio M – II piano – 31100 Treviso (TV)

250.00 euro (IVA esclusa)
Per chi si iscrive al singolo corso di 4 ore il costo è di € 250,00+iva
Per chi si iscrive a 2 corsi, per un totale di 8 ore il costo è di € 400,00+iva
Per chi si iscrive all’intero percorso di 16 ore il costo è di € 750,00+iva

 

tel. +39-0422-1742100 tasto 1
email: formazione@t2i.it

ISCRIZIONI CHIUSE1731940

Attenzione: i campi contrassegnati da * sono obbligatori




MODULO PER IL PRIVATO









  

MODULO PER L’AZIENDA










  

 

 

PARTECIPANTE





 


 

—–altreQuote—— Corso a catalogo—–altreQuote——

CONDIZIONI GENERALI:
Assessment di Manutenzione – I passi per una manutenzione 4.0
26 settembre 2019
09.00 – 13.00
Sì, accetto le Condizioni contrattuali standard del contratto di iscrizione
INFORMATIVA ALL’INTERESSATO – [ai sensi dell’articoli 13, 14 Regolamento EU 2016/679]
RILASCIO DEL CONSENSO ALLA REGISTRAZIONE DEI DATI
Presto il consenso      Non presto il consenso
RILASCIO DEL CONSENSO ALL’INVIO DI COMUNICAZIONI DA PARTE DI T2I

Apponendo il Suo consenso, Lei può esprimere la Sua volontà al trattamento dei suoi dati personali, relativamente all’attività di invio di materiale informativo, promozionale e di inviti ad eventi formativi organizzati da t2i – trasferimento tecnologico e innovazione s.c. a r.l. anche attraverso contatto telefonico, fax oppure posta elettronica.
Informiamo, tuttavia, che per poter usufruire del servizio richiesto verrà inviata una mail di conferma di adesione e successivamente ricontattato via mail o telefono da parte della ns. segreteria per poter portare a termine il servizio da Lei richiesto.

Presto il consenso      Non presto il consenso

RILASCIO DEL CONSENSO PER ADERIRE AL NS. SERVIZIO DI NEWSLETTER

Esprimo, altresì, il consenso per l’attivazione del ns. servizio periodico di newsletter all’indirizzo mail sopra indicato.

Presto il consenso      Non presto il consenso

RILASCIO DEL CONSENSO PER LA DIFFUSIONE DEI DATI ALL’INTERNO DEL NS. SITO WEB
I suoi dati potranno essere pubblicati, previa raccolta del consenso espresso, sul sito di t2i – trasferimento tecnologico e innovazione s.c. a r.l. consultabile all’indirizzo http://www.t2i.it a testimonianza di attività svolte.

Presto il consenso      Non presto il consenso

RILASCIO DEL CONSENSO PER L’UTITLIZZO DI IMMAGINI O FILMATI
Informiamo, altresì l’interessato, previa raccolta del consenso espresso, che durante l’erogazione di alcune specifiche attività formative, eventi oppure prove di laboratorio potrebbero essere scattate fotografie oppure registrati filmati come testimonianza del buon esito del servizio erogato.

Presto il consenso      Non presto il consenso


PERCHÉ ISCRIVERSI

Imparare le metodologie per analizzare correttamente lo stato attuale della manutezione.
Saper individuare inefficienze e sviluppare un piano di miglioramento

PROGRAMMA

– Definizione ed elementi principali
– Riferimenti normativi
– Principi e metodi di indagine
– Analisi tecnica
– Gestione della manutenzione
– Planning & scheduling
– Condition monitoring
– Manutenzione autonoma
– Gestione del magazzino
– Ingegneria dell’affidabilità
– Gestione dell’asset
– Risorse umane
– Discussione in aula e conclusioni

CALENDARIO CORSO

26 settembre 2019
09.00 – 13.00

DESTINATARI

Manager e Tecnici di manutenzione

Docenti

Il corso è realizzato dagli esperti di I-care.
I-care nasce in Italia nel 2008 dal forte desiderio dei suoi giovani fondatori di fornire servizi e soluzioni per la manutenzione industriale. Il nome stesso dell’azienda rimanda all’inglese. I care, in altre parole "prendersi cura".
I-care propone un approccio unico centrato sulla realizzazione di un beneficio economico per il cliente e proprio grazie a questo è divenuta partner fidato dei più grossi gruppi industriali.

Allegati